La Maison Citroën rivoluziona lo stile dei dealer del brand

La Maison Citroën

Più che di restyling del marchio, con la Maison Citroën si può parlare di una vera e propria rivoluzione. La casa francese, infatti, ha aperto a Parigi il suo primo Showroom di nuova generazione, espressione definitiva di uno stile che – presto – verrà allargato a tutte le concessionarie della sua rete.

Al numero 39 di rue Saint-Didier, infatti, i clienti Citroën potranno ed entrare in un ambiente di 150 m2 che unisce il mondo fisico a quello digitale. In un solo neologismo: “Phygital”.

La Maison Citroën di Parigi

Un modo, insomma, per toccare con mano il significato dello slogan “Be different, feel good”, espresso dalla casa fondata da Andrè Citroën in tutti i propri ambiti, anche quello sportivo.

IL CONCEPT DE “LA MAISON CITROËN”

La Maison Citroën è organizzata in tre fasi, ognuna delle quali contraddistingue un preciso momento del processo di acquisto: Attract, Display, Configure & Sale.

  • ATTRACT: fin già dalla vetrina, un enorme schermo è posto per attirare l’attenzione dei passanti, invitandoli ad entrare. Su di esso sono trasmesse immagini che esprimono la filosofia del marchio, per enfatizzare l’esperienza del cliente.
  • DISPLAY: il Citroën Wall è una superficie touch che permette di configurare tutta la gamma, attraverso delle riproduzioni virtuali in 3D. Il cliente può scegliere l’allestimento migliore per le proprie necessità, con il supporto di un addetto vendite dello Showroom.
    Sarà anche possibile visitare – sempre virtualmente – il museo Citroën Origins.
  • CONFIGURE & SALE: nell’area vendite i clienti possono sedersi ad un tavolo e discutere con un incaricato i dettagli del proprio acquisto. Prima di uscire, per finire, una visita allo shop Le petit Citroën, ricco di modellini in scala e prodotti lifestyle, tutti a marchio Citroën.

All’interno della Maison saranno comunque presenti diversi modelli per Test Drive e un laboratorio post vendita.

Area Vendite La Maison Citroën

UNA RIVOLUZIONE A 360°

La Maison Citroën, come abbiamo detto, è solo l’ultima fase di un processo rivoluzionario per l’immagine aziendale della casa d’oltralpe. Lo stile che contraddistingue lo showroom parigino (e che verrà presto esteso a tutte le concessionarie Citroën) è lo stesso che abbiamo potuto ammirare ai padiglioni dei recenti saloni di Parigi 2016 e Ginevra 2017.

Approfondisci: lo stile Citroën è sbarcato anche in Cina

Il restyling del brand Citroën ha già riscosso i primi riconoscimenti, come lo “Janus du Commerce 2016”, conferito dall’istituto francese di design per l’importanza che ha assunto nel migliorare l’ambiente e l’esperienza di acquisto dei clienti.

Partecipa alla discussione

Leggi anche

PREMIUM PARTNER
NEWSLETTER

Approfondimenti sul mercato auto

I più letti