Come sta cambiando il settore della logistica?

Stand EScarGO Automotive Dealer Day 2021

Come sta cambiando il settore della logistica, da sempre strategico per i concessionari? Abbiamo affrontato questo tema ad Automotive Dealer Day 2021 con Fabio Bongianni, commercial manager di EScarGo.

“Già prima della pandemia, c’erano stati cambiamenti fondamentali, legati sia ai mutamenti tecnologici sia alla modalità di approvvigionamento dei veicoli, con la crescita dell’on-line e la richiesta sempre maggiore di arrivare in punti periferici, mantenendo al tempo stesso una cura elevata nella fase di ‘approccio’ della vettura” ci risponde subito. Il digital, dunque, oltre al mercato dell’auto, sta cambiando anche quello della logistica.

ESCARGO AD AUTOMOTIVE DEALER DAY 2021: IL RUOLO FONDAMENTALE DELLA LOGISTICA PER I CONCESSIONARI

Il supporto ai dealer

“EScarGO, già prima della pandemia, ha sempre cercato di anticipare le richieste del mercato. Lavorando da tanto tempo a contatto con i noleggiatori, abbiamo cominciato a pensare che lo stesso modello fosse esportabile anche nel mondo dei dealer” specifica Bongianni.

Così è nato “ES dealer”, che, aggiunge il manager “consente al concessionario di ottenere vere e proprie filiali virtuali e fisiche per la consegna del veicolo e il ritiro della permuta in qualsiasi altra zona d’Italia, allargando così il raggio della vendita”.  Nonostante la pandemia, “siamo riusciti a lanciare questo progetto con alcuni concessionari, ottenendo risultati soddisfacenti”.

Leggi anche: i servizi di EScarGO per il business dell’usato

L’emergenza legata alla carenza di prodotto

Adesso, invece, siamo di fronte ad un’altra emergenza, quella legata alla carenza di prodotto, che, evidenzia Bongianni, “sta generando un impatto sul nuovo ma inevitabilmente sta toccando anche la catena dell’usato, in quanto i contratti vengono prorogati e il ‘ritorno all’ovile’ della vettura diventa difficile da prevedere e da gestire”.

EScarGO sta aiutando i dealer ad affrontare questa crisi improvvisa e, per certi versi, inaspettata. “In questo periodo, stiamo ricevendo tantissime richieste da parte di concessionari in cerca dell’ausilio di un network come il nostro sul territorio nazionale, che li possa supportare nell’approvvigionamento delle auto in varie zone d’Italia”. Il ruolo della logistica, dunque, in un momento così complesso e delicato, diventa ancora più imprescindibile.

Partecipa alla discussione

Leggi anche