Quali sono le case auto con il migliore sito web?

sito-web-auto-pc

Anche il mondo dell’automotive si sta avviando verso la digitalizzazione. Ormai, i brand di tutto il mondo hanno un sito internet ufficiale nel quale reperire informazioni, acquistare vetture e prenotare appuntamenti per interventi di manutenzione o di riparazione in centri specializzati.

Al giorno d’oggi, un portale web che funziona influisce (e non poco) sulla customer experience. L’efficienza e la facilità di utilizzo dell’interfaccia di un sito sono fattori che le case auto stanno usando come asso nella manica per fidelizzare i propri clienti.

Ed è proprio su questo fenomeno che si è concentrata la ricerca di J.D. Power, tra le principali società americane di marketing research e di servizi di informazione. Si tratta di uno studio semestrale che misura la soddisfazione dei clienti che utilizzano i portali web dei produttori automobilistici durante il processo di acquisto di un nuovo veicolo.

Questa ricerca è stata fatta prendendo in considerazione quattro quattro misure chiave, che sono, in ordine di importanza:

  • informazioni/contenuto
  • appeal visivo
  • facilità di navigazione
  • velocità

“In precedenza – ha sottolineato Eric McCready, director of digital solutions presso J.D. Powerle case automobilistiche avevano difficoltà a mostrare le specifiche tecnologiche per i loro veicoli elettrici in modo facilmente digeribile per gli acquirenti”.

eric-mccready-jd-power
Eric McCready, director of digital solutions presso J.D. Power

Ora il mondo è cambiato “perché l’esperienza di shopping dei veicoli elettrici è stata elevata. Guardando al futuro, i produttori che curano i propri siti con le informazioni e gli aggiornamenti su tutti i tipi di veicoli vedranno una maggiore soddisfazione da parte dei propri clienti”.

Leggi anche: La vendita online di ricambi deve essere più mobile-friendly

Mercedes e Hyundai: ecco i vincitori

Secondo la ricerca di J.D. Power, è Mercedes-Benz il brand automobilistico premium con il migliore sito web, totalizzando 751 voti.

Il marchio di Stoccarda è comunque seguito a breve distanza da Tesla (749) e Cadillac (737).

jd-power-premium-cars

Tra i brand “standard” (mass market manufacturer) a spuntarla è stata invece Hyundai, con 728 voti.

Anche in questo caso il marchio coreano è seguito a breve distanza da GMC e Kia. Entrambi hanno infatti totalizzato 727 voti.

Lo studio di J.D. Power, condotto da ottobre a dicembre 2023, si basa sulle risposte di 12.481 acquirenti che intendono acquistare un nuovo veicolo entro i prossimi 24 mesi.

Leggi anche: Astroturfing, un pericolo concreto per i dealer e l’aftermarket

Partecipa alla discussione

Leggi anche

PREMIUM PARTNER
NEWSLETTER

Approfondimenti sul mercato auto

I più letti