CDK: dal coinvolgimento ai lead, fate evolvere la vostra strategia

È ormai chiaro a tutti, oggi, che il CRM per i concessionari auto è uno strumento a dir poco fondamentale. La necessità di aumentare il proprio business comporta anche l’evoluzione dalla tradizionale idea di orientamento al prodotto verso una più moderna concezione di orientamento al cliente (sia esso lead, prospect o già acquisito). Diventa quindi estremamente importante, in un contesto che evolve sotto la spinta del digital, garantire una piena integrazione con le varie fonti di contatto. È questa la direzione intrapresa da tempo da CDK Global, come conferma anche Alessandro Bartoli. Il direttore sales & marketing della filiale italiana ha condiviso l’esperienza della software house all’ultima edizione romana di Internet Motors.

VIDEO: ALESSANDRO BARTOLI, SALES & MKT DIRECTOR CDK GLOBAL ITALIA

VANTAGGIO COMPETITIVO

L’evento si è rivelato l’occasione perfetta per ribadire il forte legame tra CRM e mondo digitale. “Le applicazioni digitali nell’era del Web 2.0 – esordisce Bartoli – hanno visto un profondo e crescente utilizzo di tutti i canali digitali, del mobile e delle informazioni. La potenza del mezzo di comunicazione digitale ha permesso uno scambio di informazioni tra azienda/consumatore prima impensabile. Ecco perché negli ultimi anni, abbiamo effettuato una serie di investimenti strategici che ci hanno portato a far evolvere le nostre soluzioni in questa direzione”. L’obiettivo è quello di offrire ai concessionari uno strumento che, oltre a intercettare tutto quello che arriva dal mondo digitale, garantisca loro strumenti in grado di poter personalizzare le iniziative commerciali per creare anche un reale vantaggio competitivo.

DESTINAZIONE WEB 3.0

CDK Global Italia non si ferma al presente, ma guarda con attenzione al futuro del mondo digitale. “Stiamo guardando all’era del digitale 3.0 – sottolinea Bartoli – dove la rete diviene un’enorme database ricco delle informazioni raccolte durante le nostre navigazioni e che gli Analytics e i vari Big Data mettono a disposizione di tutti. Miriamo a integrare questo ‘patrimonio’ all’interno delle nostre soluzioni affinché i concessionari auto possano fornire ai propri clienti esattamente quello che stanno cercando. Siamo convinti che riuscire a offrire un percorso di acquisto tagliato su misura dei gusti o degli orientamenti del cliente garantirà un forte impulso nell’economia del concessionario”.

FOCUS SUL CRM

Ecco il motivo per cui il CRM per i concessionari auto è al centro delle strategie evolutive di CDK. “Le nostre soluzioni, in questi ultimi mesi, si sono evolute fortemente in ambito CRM – conclude Bartoli – e continuano ad arricchirsi di nuove funzionalità che, rispondendo alle attuali esigenze di mercato, mantengano i concessionari in prima linea pronti a cogliere le opportunità che si presenteranno”.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*