Osservatorio Compass: nel 2017 crescono i finanziamenti auto

Oltre 8 miliardi di euro erogati per i finanziamenti di auto e moto nel primo semestre 2017: lo rivela la nuova edizione dell’Osservatorio Compass, ricerca effettuata sui “vendor” convenzionati del settore, specificando che si tratta della cifra record negli ultimi sette anni.

finanziamenti auto

Gli 8 miliardi di erogato per i finanziamenti auto e moto rappresentano, nel dettaglio, una crescita del +11,3% rispetto allo stesso periodo del 2016.  L’Osservatorio Compass sottolinea anche il ruolo molto rilevante del credito al consumo: senza quest’ultimo, ben l’80% degli acquirenti avrebbe rinunciato all’acquisto, o lo avrebbe rimandato.

FINANZIAMENTI AUTO E MOTO: TREND IN CRESCITA

I dati mostrano chiaramente il cambiamento che il processo di acquisto sta progressivamente subendo e che, gioco forza, porterà ad una evoluzione del mestiere del dealer: i finanziamenti per l’acquisto di auto e moto sono sempre più gettonati. Un’arma in più per il business dei concessionari.

Basti pensare che, sempre secondo l’Osservatorio Compass, oltre sette privati su dieci hanno chiesto un prestito per acquistare una vettura. Entrando nel dettaglio delle cifre, nel 2016 la media degli importi dei finanziamenti auto è stata di poco superiore ai 13mila euro, mentre quella per i motocicli ha sfiorato i 4mila euro.

Leggi anche: la crescita dei prestiti nel 2016

AUTO: SEMPRE NEL CUORE DEGLI ITALIANI

Inoltre, l’automobile, nonostante i pareri degli scettici, continua ad essere il mezzo di trasporto preferito dai nostri connazionali.

Dall’analisi di Compass sugli stili di mobilità, emerge infatti che ben due terzi degli italiani sceglie proprio la vettura, preferendola nettamente ai mezzi pubblici (10,7%) e alla moto (2,9%). Cresce anche la percentuale di chi preferisce camminare (17,1%), mentre cala la bicicletta (3,3%).

CLIENTI SEMPRE PIU’ INFORMATI

Infine, dall’Osservatorio emerge, come già ribadito più volte, che l’acquirente è sempre più informato. In particolare, mostra interesse e competenze per l’auto connessa, con l’obiettivo di gestire da remoto il proprio veicolo.

Al momento dell’acquisto, inoltre, il 53% della clientela arriva già informata sulla modalità di finanziamento auto e moto. Un altro dato molto significativo sul “nuovo che avanza”.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*