Quanto contano le recensioni online per i dealer?

Per un’attività la reputazione è tutto, specie quella online. È sul web che si compiono le prime ricerche prima di prenotare un albergo, un ristorante e anche prima di recarsi in concessionaria. Ma, numeri alla mano, quanto pesano effettivamente le recensioni online per un dealer? La risposta arriva da uno studio MotorK condotto sui dati di FidSparK, potente di gestione della reputazione online per concessionarie e case auto.

Leggi anche: Perché la Customer Experience è importante per i dealer

La buona reputazione aumenta il fatturato

L’analisi condotta da MotorK su un campione di oltre 1.500 punti vendita rivela che, una gestione consapevole della e-reputation comporta un ritorno sull’investimento di 32 volte per le concessionarie. E, più nel dettaglio, l’8% del fatturato generato deriva da una chiara strategia di recovery.

Mai dunque lasciare senza risposta un commento negativo che, al contrario, può trasformarsi in un’occasione per ricostruire la fiducia del cliente e rafforzarne il rapporto.

Gli impatti di una cattiva web reputation

La web reputation – anche detta impronta digitale – di un’azienda è un aspetto da non sottovalutare. Il Global Digital Report di We Are Social mostra che il 73,6% degli italiani cerca informazioni sul web prima di una qualsiasi spesa e che ben il 90% dei consumatori rinuncia all’acquisto di un prodotto o di un servizio se l’azienda gode di cattiva reputazione.

Come controllare le recensioni?

Per scoprire ciò che gli utenti dicono della propria concessionaria è necessario attuare un rigoroso monitoraggio del web. Bisogna, cioè, controllare ciò che viene detto dagli utenti sui diversi canali. Per farlo, bisogna:

·        Cercare su Google il nome della propria concessionaria

·        Programmare un avviso sul nome della concessionaria su Google Alerts o Talkwaker così da sapere quando un nuovo commento arriva sul web

·        Utilizzare strumenti di monitoraggio web come Netvibes o Feedly e di monitoraggio social come Hootsuite e Meltwater

Partecipa alla discussione

Leggi anche

PREMIUM PARTNER
NEWSLETTER

Approfondimenti sul mercato auto

I più letti