Automotive Dealer Day 2019: quasi 5mila presenze a Veronafiere

Cala il sipario sulla tre giorni di Automotive Dealer Day 2019, l’evento di riferimento in Europa per il settore auto, organizzato da Quintegia.

I numeri confermano il successo della 17esima edizione: quasi 5mila operatori (il 10% in più rispetto al 2018) a Veronafiere, sessanta incontri, tra workshop, focus, seminari e meeting con la stampa. Da evidenziare la presenza di circa il 70% dei concessionari nazionali, 14 Case automobilistiche e 6 associazioni di categoria, per fare il punto su un comparto che vale 195 miliardi di euro di giro d’affari complessivo e che incide per l’11,1% sul Pil del Paese.

Quali sono i nuovi trend della mobilità emersi? INTERVISTA A LEONARDO BUZZAVO, PRESIDENTE DI QUINTEGIA

L’ANNUNCIO DI SALVINI: DETRAZIONE IVA AL 100% PER LE AUTO AZIENDALI

Detrazione dell’Iva al 100% sulle auto aziendali: lo ha annunciato a Verona, all’Automotive Dealer Day di Quintegia, il vicepremier Matteo Salvini.

“Mi impegno a nome mio, della Lega e del Governo a operare già dalla manovra finanziaria del prossimo autunno per portare il settore italiano dell’auto ai livelli degli altri Paesi europei. Penso ad esempio alla proposta sulla detraibilità totale dell’Iva sulle auto aziendali, che solo in Italia è parziale. Significherebbe cambiare il parco auto e lo Stato incasserebbe di più rispetto a oggi”.
Matteo Salvini, vicepremier

Automotive Dealer Day 2019 detrazione Iva auto aziendali Salvini

Il nuovo sistema normativo, a tutela di un settore che porta un gettito fiscale di 75 miliardi di euro, è stato illustrato al vicepremier dal presidente del principale gruppo concessionario del Paese (Autotorino), Plinio Vanini.

“L’impatto della proposta che considera la detrazione Iva al 100% sulle auto aziendali (oggi è al 40%) è stimato da Federauto attorno a 1,5 miliardi di euro in 3 anni. Ma in realtà questa manovra fiscale si rivelerebbe un successo per tutti, dai consumatori ai cittadini, dalla filiera allo Stato, perché l’aumento incrementale annuo stimato è di 100mila vetture nuove, con conseguenti benefici ambientali dati dallo svecchiamento del parco auto e maggiori entrate nelle casse dello Stato per circa 1,8miliardi di euro nel triennio, tra iva, costi di immatricolazione, tasse automobilistiche e Ipt”.
Plinio Vanini, Autotorino

Il pacchetto proposto ad Automotive Dealer Day 2019 si concentra sulla fiscalità auto (detrazioni, deducibilità e crediti d’imposta) e punta a rianimare un mercato da circa 50 miliardi di euro l’anno, quello dell’auto nuova.

Leggi anche: i temi di Automotive Dealer Day 2019

DEALERSTAT 2019

Suzuki supera Porsche dopo 2 anni di dominio e vince il Dealerstat 2019, l’indagine annuale di Quintegia sul grado di soddisfazione dei concessionari nel rapporto con le Case automobilistiche (32 marchi in totale), presentata nel corso dell’Automotive Dealer Day (svolta sul 60% dei concessionari italiani). A completare il podio, Mercedes che recupera ben 7 posizioni e si piazza al terzo posto. A seguire nella top 10, in ordine, Toyota, Bmw, Volvo, Ford, Mini, Kia e Land Rover.

Automotive Dealer Day 2019 Dealerstat Suzuki

“Negli ultimi anni sta crescendo il livello generale di soddisfazione nei confronti delle Case automobilistiche, in virtù anche di una maggior fiducia non solo sul prodotto (3,56 in una scala da 1 a 5), ma anche sulla formazione (3,49) e sui servizi finanziari (3,44). Importante anche la prospettiva innovativa delle concessionarie italiane, un’esigenza sempre più sentita dagli imprenditori del settore, con oltre la metà dei dealer pronti ad accelerare sull’innovazione entro i prossimi 3 anni”.
Alberto Bet, manager di Quintegia.

Su questo fronte, è Toyota – con l’85% delle segnalazioni – la Casa auto considerata a maggior propensione innovativa, seguita da Volvo, Bmw, Lexus e Audi, tutte con quote oltre il 60%.

Tra le aree di minor soddisfazione, le vendite business (valutazione a 2,78), i margini (2,80) e gli standard richiesti dalle Case (2,98). In crescita, comunque, la valutazione complessiva: da 3,23 dello scorso anno al 3,32 di quest’anno.

AUTOMOTIVE DEALER DAY 2020

L’appuntamento con la 18esima edizione di Automotive Dealer Day sarà, sempre a Veronafiere, dal 19 al 21 maggio 2020, per confrontarsi con le sfide di un settore in continua evoluzione tra nuove tecnologie in materia di software e alimentazione, infrastrutture, trend di consumo, strategie di business, attualità e avvincenti sfide all’orizzonte.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*