Internet Motors, il “digital” conquista concessionari e Case

Oltre 1.200 registrati e più di 1.000 persone in sala nella due giorni: è molto positivo il bilancio di Internet Motors 2014, l’evento andato in scena ieri e oggi al Teatro Nazionale di Milano. “La migliore edizione di sempre” ha commentato a margine Marco Marlia, amministratore unico di DriveK e ideatore della manifestazione. “Siamo molto contenti – ha dichiarato -: l’evento ha mostrato l’interesse importante delle Case auto e dei dealer per il mondo del digital”.

La giornata di ieri, che ha battezzato Internet Motors 2014, infatti, ha visto in platea numerosi rappresentanti dell’Industry Automotive, ma il vero boom di presenze è stato registrato nella giornata odierna, interamente dedicata ai dealer.  “L’intervento che ha maggiormente mostrato la crescente sensibilità del settore verso il digital è stato il Panel dei concessionari – ha proseguito Marlia – : sul palco, infatti, sono saliti cinque dealer, che hanno fatto passi da gigante e ottenuto importanti risultati in questo ambito”.

VIDEO: INTERVISTA A MARCO MARLIA, AMMINISTRATORE UNICO DI DRIVEK

In attesa del prossimo appuntamento di Internet Motors, in programma a Roma nell’aprile 2015, i vari interventi che si sono susseguiti nella giornata di oggi hanno mostrato che la strada intrapresa dai concessionari sul digital è quella giusta: in primis, quello di Filippo Pavan Bernacchi, presidente di Federauto, che ha inaugurato la sessione. Poi, quelli di Enrico Cerri (Automobile.it) e Vincenzo Bozzo (Autoscout24). Molto applauditi i consigli di Jerry Thibeau (Phone Ninja), mentre lo stesso Marlia e l’avvocato Daniela De Pasquale hanno approfondito l’argomento più che mai attuale del web marketing, parlando rispettivamente della gestione dei lead e degli aspetti normativi.

Molto pratica la sessione di Paolo Gorla. trainer e business coach, che ha effettuato in diretta alcune telefonate nelle concessionarie per dimostrare l’importanza della phone answer, prima del già citato Dealer Panel e degli interventi conclusivi di Andrea Boscaro (The Vortex) sulle strategie da applicare su Facebook e di Tommaso Parisi (Essetech) sul digital CRM.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*