Le best practice Google per la tua concessionaria online

best practice google concessionari

In tempi incerti meglio affidarsi agli esperti. E chi meglio di Google conosce i trucchi giusti per farsi spazio nel world wide web, anche in un periodo complicato come quello che stiamo vivendo.

Il mercato cambia in fretta, ancor più rapidamente mutano le esigenze degli acquirenti. Di seguito, le mosse giuste per non farsi trovare impreparati e migliorare le performance online della concessionaria. Suggerite proprio dagli esperti Google.

Ricolloca il budget

È il momento di ripensare il collocamento del budget destinato alla promozione della concessionaria. Se, per esempio, stai ancora investendo in cartellonistica, riposiziona l’investimento nella pubblicità online, più efficace in questo momento in cui l’online ha il sopravvento sul fisico. Ancora, potresti dar maggiore risalto al settore dell’usato, più appetibile in tempi di difficoltà economiche.

Approfondisci: Come misurare efficacemente il Roi del marketing online?

Usa il linguaggio giusto

Riadatta i tuoi messaggi pubblicitari dimostrando empatia verso gli acquirenti. Non è più il caso di invitare i clienti a correre in concessionaria, meglio qualcosa di rassicurante come “siamo qui per aiutarti”. Mossa intelligente è anche quella di inserire nelle campagne promozionali tutti i video della concessionaria in tuo possesso, per mettere a disposizione degli utenti una sorta di showroom virtuale (così come fa Hyundai).

best practice google dealer

Renditi utile

Mai come prima d’ora la social responsibility è stata così importante. Gli acquirenti sono sempre più sensibili alle questioni etiche e, prima di procedere all’acquisto, si informano sul modo di operare dell’azienda. Non deludere le loro aspettative e fai ciò che puoi per aiutare la tua comunità. Ad esempio, potresti offrire uno sconto agli operatori sanitari su servizi come manutenzione o cambio gomme.

Attenzione alla customer experience

In media, chi è interessato all’acquisto di un’auto si informa online dalle 3 alle 4 volte al mese prima di dare inizio alla trattativa vera e propria. Rendi il tuo sito e le tue pagine social attraenti e user friendly, così da invogliare l’acquirente a tornarci e, infine, a scegliere la tua concessionaria. Più che cercare nuovi clienti, questo è il momento di puntare su coloro che hanno già dimostrato un qualche interesse nei tuoi prodotti.

Leggi anche: Perché la Customer Experience è importante per i dealer

Non sottovalutare i Trend

Mai sottovalutare l’importanza di Google Trends. Sapere cosa cercano i tuoi acquirenti sul web è fondamentale per intercettare e rispondere ai loro bisogni. Consulta la piattaforma Google regolarmente, informati sui trend attuali e usali per rendere i tuoi messaggi promozionali più attuali.

Partecipa alla discussione

Leggi anche