Nel 2019 usato diesel in calo, ma il settore tiene

Evolvea concessionari

Le auto usate diesel nel 2019 sono calate a doppia cifra, ma complessivamente il settore ha tenuto, anche per merito di un mese di dicembre in crescita. L’usato si conferma dunque ancora una volta una risorsa importante per i concessionari.

Mercato auto usate

A testimoniarlo i dati di ACI pubblicati subito dopo le Feste. I passaggi di proprietà delle automobili, al netto delle minivolture (ovvero i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale), a dicembre 2019 hanno infatti registrato un incremento mensile dell’1,2%.

Approfondisci: come è andato il mercato del nuovo nell’ultimo anno?

I DATI DI DICEMBRE

Nell’ultimo mese dell’anno ogni 100 vetture nuove ne sono state vendute 162 di seconda mano. In generale, quindi, il comparto delle auto usate tiene, escludendo ovviamente le autoimmatricolazioni, che invece nel 2019 sono calate.

Numeri alla mano, ogni 100 auto nuove ne sono state vendute 159 di seconda mano nel corso dell’intero 2019.  Rispetto al 2018, le vendite di auto usate sono cresciute dello 0,5%.

auto usate trend 2019

AUTO USATE: DIESEL IN CALO

Lo scorso anno, in particolare, le auto usate diesel sono calate del 21,9%, ma continuano a rimanere una soluzione per i privati, specie considerando i prezzi convenienti delle vetture a gasolio ante Euro 6 d-Temp, che hanno visto i loro valori residui calare considerevolmente.

Leggi anche: perché il diesel è ancora un’opportunità di business per concessionari e clienti…

Non a caso a dicembre le auto diesel sono cresciute dello 0,2%. A spingere il mercato dell’usato, però, adesso sono soprattutto le auto a benzina, che invece sono cresciute del 26,1%.

Partecipa alla discussione

Leggi anche

PREMIUM PARTNER
NEWSLETTER

Approfondimenti sul mercato auto

I più letti