L’usato, risorsa strategica in concessionaria

Auto usate in concessionaria

La crisi del mercato continua a mettere a dura prova i concessionari. In questo contesto, la vendita di auto usate, insieme all’assistenza post-vendita e al web, può rappresentare una risorsa indispensabile per compensare i mancati introiti provenienti dalla vendita dei veicoli nuovi. Non a caso, già da tempo alcuni operatori della distribuzione hanno scelto di puntare con decisione in questa direzione, con ottimi risultati. Lo confermano tre concessionari: Contautodue, dealer Peugeot a Teverola, in provincia di Caserta; Leonori, concessionario Citroen, Peugeot, Kia, Mazda e Tata nella Capitale; e Carpoint, che rappresenta il marchio Ford a Roma e provincia.

“Negli ultimi due anni – spiega Maurizio Conte, amministratore unico di Contautodue – l’usato ha registrato un incremento di almeno il 25% rispetto al calo di fatturato che ha interessato la vendita delle vetture nuove. Quindi è inevitabilmente uno scenario da tenere in forte considerazione e uno degli asset fondamentali in cui continueremo a investire nei prossimi anni sia in termini di risorse umane che economiche, per renderlo un prodotto sempre più personalizzato e appetibile per il cliente”.

Al mercato delle auto di seconda mano guardano con attenzione anche alla Leonori: “Per noi – racconta il responsabile commerciale Gianluca Regali – la vendita di auto usate è diventato un settore vitale in questo momento di mercato e l’anno scorso abbiamo individuato una precisa strategia, dando vita a una struttura dedicata all’interno della concessionaria composta da una decina di persone specializzate. Questa struttura ci ha permesso di innalzare la marginalità delle vetture usate rispetto all’anno precedente, aumentando le vendite del 30%”.

Altrettanto positiva l’esperienza di Carpoint: “Attualmente – spiega Enrico De Rose, direttore remarketing dell’azienda – vendiamo circa 3.000 auto usate all’anno, ma contiamo di arrivare a 5.000. Con un’attenta organizzazione, infatti, si ha la possibilità di far crescere numeri e fatturati superiori al nuovo. Corretto approvvigionamento e attenzione alla soddisfazione del cliente rappresentano i punti di forza della nostra gestione dell’usato”.

Partecipa alla discussione

Leggi anche

PREMIUM PARTNER
NEWSLETTER

Approfondimenti sul mercato auto

I più letti