Top dealer: l’esperienza digitale del Gruppo Brandini

Niccolò Brandini è il vulcanico responsabile marketing di Brandini Spa. Giovanissimo, ha le idee molto chiare. Coordina le attività digitali della concessionaria nata a Firenze nel 1917, quasi un secolo fa. Passato indenne a due guerre e quattro generazioni familiari, oggi il Gruppo è più forte che mai e si è conquistato un posto di diritto tra i top dealer italiani. Distribuisce i marchi del Gruppo FCA, oltre a Opel e Nissan. “La nostra esperienza con il digitale è cominciata nel 2014. Non è stata priva di difficoltà, ma in questi due anni siamo riusciti a raggiungere dei buoni obiettivi”, racconta Brandini intervistato a margine di Internet Motors Roma 2016, dove ha condiviso la sua esperienza di dealer digitale.

VIDEO: INTERVISTA A NICCOLO’ BRANDINI, MARKETING MANAGER DI BRANDINI SPA

IL REPARTO DIGITALE

La decisione di dare sempre più spazio alle attività digitali in concessionaria è nata da una semplice constatazione. Attraverso il sito web, già allora operativo, arrivavano le richieste di persone interessate che si trovavano anche a 250 km di distanza. Un grande numero di potenziali clienti che, però, non si sapevano gestire. Così un anno e mezzo fa, dopo aver studiato attentamente la situazione, Brandini ha preso in mano il reparto marketing rendendolo un vero e proprio “propulsore del cambiamento digitale”. Oggi il lavoro è svolto attraverso due BDC. “Il primo – spiega Brandini – è composto da 5 persone che gestiscono i contatti in entrata. Il secondo è formato da 14 persone che si occupano dei clienti che hanno avuto un contatto con noi, digitale e non. Il team di vendita digitale si occupa esclusivamente delle trattative a distanza e di tutti quei clienti che ci hanno fatto una richiesta presso i nostri canali digitali”.

GLI OBIETTIVI FUTURI

I frutti di questo lavoro non sono tardati ad arrivare. Ma, come si suol dire, chi si ferma è perduto. E infatti, il dealer fiorentino insegue target di crescita ulteriore puntando alla digitalizzazione completa dell’azienda. “Noi ci crediamo – chiosa il marketing manager di Brandini Spa -. È un percorso obbligato ma pieno di ostacoli, che dobbiamo riuscire a superare insieme ai venditori e ai consulenti commerciali”.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*