Automotive Dealer Day 2020: tutto è pronto per l’edizione digitale

Automotive Dealer Day 2020

I nuovi business da esplorare, la gestione della digital tranformation, l’elettrificazione dell’auto. E ancora, l’usato, il Service, i servizi finanziari, il nuovo customer journey, che comprende un mix sempre più forte tra fisico digitale, la comunicazione post Covid e la fidelizzazione. Saranno tanti e di stretta attualità i temi affrontati da Automotive Dealer Day 2020, edizione digitale dell’evento organizzato da Quintegia, in programma il 16 e 17 settembre. Ad oggi sono già oltre 3.000 gli iscritti alla manifestazione.

Un’edizione certamente diversa dalle precedenti a causa dell’emergenza Covid, ma pensata per consentire ai concessionari di vivere la stessa esperienza di networking e formazione che il Dealer Day ha sempre offerto ai suoi visitatori. L’obiettivo è quello di fare il punto sullo scenario del comparto, caratterizzato da trasformazioni epocali e sfide congiunturali, disegnando strategie e opportunità di business.

Alla vigilia dalla manifestazione, diamo uno sguardo al programma e agli argomenti che verranno trattati. Quintegia ha anticipato, prima di tutto, i numeri: più di 15 sessioni e 25 meeting tra pubblici e riservati, organizzati da aziende, Case auto e associazioni di categoria, oltre 50 relatori, 30 aziende e 10 brand automobilistici virtualmente presenti. Ci saranno, come da trazione, riconoscimenti come l’Internet Sales Award e verranno presentati i risultati dell’annuale Automotive Customer Study di Quintegia, quest’anno focalizzato sulla digitalizzazione.

I RELATORI DI AUTOMOTIVE DEALER DAY 2020

“Tra i contributi più attesi, spiccano il direttore d’orchestra Beatrice Venezi, segnalata da Forbes tra i 100 giovani leader del futuro sotto i 30 anni nel 2018; il creatore e fondatore di Eataly, Oscar Farinetti; il general manager di Starbucks Italy, Giampaolo Grossi; Federico Filippa, corporate communications manager Italy di Amazon e la digital expert Veronica Civiero (P&G, l’Oreal, Facebook); l’architetto e urbanista Stefano Boeri; il direttore creativo Paolo Iabichino e Jay Rao, Strategy & Innovation professor al Babson College” anticipano gli organizzatori.

“A questi si aggiungono alcune delle voci più autorevoli del comparto, come Radek Jelinek, presidente e ceo di Mercedes-Benz Italia; Massimiliano Di Silvestre, presidente e amministratore delegato di BMW Italia; Gaetano Thorel, ceo Groupe PSA Italia; Daniele Maver, managing director di Jaguar Land Rover Italy; Pietro Innocenti, amministratore delegato di Porsche Italia e Giuseppe Bitti, amministratore delegato e coo di Kia Motors Company Italy; ma anche i vertici dei due principali gruppi concessionari in Italia, il direttore generale del Gruppo Eurocar Italia, Matthias Moser, e Plinio Vanini, presidente del Gruppo Autotorino. Inoltre, i presidenti delle associazioni di settore Unrae e Federauto, Michele Crisci e Adolfo De Stefani Cosentino, che saranno impegnati in un confronto con l’eurodeputato Carlo Calenda nella seconda giornata di lavoro (giovedì 17, ore 9)”.

Adolfo De Stefani Cosentino Federauto
Adolfo De Stefani Cosentino, presidente di Federauto

Quest’ultimo sarà solo uno degli appuntamenti più attesi. Di seguito vi presentiamo gli altri principali incontri.

Approfondisci: ecco come sarà Automotive Dealer Day 2020

IL PROGRAMMA DI AUTOMOTIVE DEALER DAY 2020

IL NUOVO CHE AVANZA

Il programma di Automotive Dealer Day 2020 si aprirà mercoledì 16 settembre con un workshop dal titolo “Nuove rotte da esplorare per automotive e mobilità”, animato, tra gli altri, da Leonardo Buzzavo, co-founder di Quintegia, Alessandro Lazzeri, direttore del mercato veicoli di Findomestic Banca, e Giampaolo Grossi, general manager di Starbucks Italy. Il verbo esplorare trova la sua ragion d’essere nel “nuovo che avanza” dell’automotive, ancora più evidente dopo il Covid: tra i meeting organizzati dalle aziende, si parlerà di gestione dell’on-line con AutoScout24 e di e-commerce con Miacar.

Automotive Dealer Day archivio

Anche l’elettrificazione, nuova frontiera abbracciata dalle dalle Case auto, sarà protagonista. Il workshop “Elettrificazione, città e reti distributive verso il futuro”, in programma mercoledì 16 alle 12, vedrà l’intervento di Gaetano Thorel, ceo di Groupe PSA Italia. Con Luca Montagner, senior advisor di Quintegia, e alcuni importanti dealer si parlerà invece di “Usato: la partita da non perdere”.

FISICO E DIGITALE

Il nuovo processo d’acquisto sarà al centro del workshop “High-tech e high-touch: interazione digitale e fisica nel nuovo customer journey” (16 settembre, ore 14,30), che vedrà l’intervento di Andreas Barchetti, titolare del Gruppo Barchetti, e Luca Crisà, direttore Strategie e Innovazione del Gruppo Trivellato. Come riorganizzare il business dopo il Covid? Una risposta verrà data dal convegno “Innovazione e riorientamento sul cliente: il percorso per le reti distributive” (16 settembre, ore 17), animato da Massimiliano Di Silvestre, presidente e amministratore delegato di BMW Italia, Gabriele Maramieri, general manager di Quintegia, Alberto Bet, research manager di Quintegia e Oscar Farinetti, fondatore di Eataly.

Approfondisci: l’auto diventerà sempre più digital, ma fino a che punto?

Non mancano, ovviamente, gli approfondimenti sul Service: giovedì 17 settembre alle 12, Marc Aguettaz, country manager di GiPA Italia, Udo Herbert, director Customer Services and head of Training Academy di Mercedes-Benz Italia, Valerio Brenciaglia, direttore Ford Service e Fabrizio Guidi, presidente di AsConAuto, faranno il punto sul un comparto cruciale per i dealer.

COMUNICAZIONE E FIDELIZZAZIONE

Ormai è chiaro che la comunicazione dell’automotive stia cambiando radicalmente. Ne parleranno giovedì 17 settembre alle 14,30 Gioia Manetti, ceo Southern Europe e vice president International di AutoScout24 e Paolo Iabichino, direttore creativo di Aka Iabicus, prima di assegnare il premio Internet Sales Award 2020. Alla stessa ora, alcuni concessionari si confronteranno su un tema di grande attualità: “Fidelizzare attraverso tecnologia e ricontatto del cliente”.

Prima dei commenti di chiusura, con Leonardo Buzzavo, giovedì 17 settembre alle 16,30, ci sarà spazio per un dialogo con un numero uno di una Casa auto: protagonista Radek Jelinek, presidente e ceo di Mercedes-Benz Italia.

NETWORKING

Oltre a seguire le sessioni, i partecipanti potranno incontrarsi nei digital stand delle aziende espositrici – rimane dunque il format di sempre, nonostante lo spostamento dell’evento sul digitale – e fare networking grazie ad un sistema di contact desk ideato dagli organizzatori.

Partecipa alla discussione

Leggi anche