AsConAuto, primo semestre 2018 in crescita: +14,15%

Un primo semestre 2018 in crescita per AsConAuto. L’associazione che aggrega consorzi di concessionari auto con l’obiettivo di realizzare una gestione ottimale delle vendite di ricambi originali ha ottenuto un volume di affari di oltre 317 milioni di euro, con un incremento del +14,15% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Asconauto logo

Oltre ai numeri, AsConAuto sottolinea che la rete incassi messa a punto e realizzata dall’associazione è in grado di “garantire una soglia d’insolvenza nella riscossione delle fatture prossima allo zero”.

Approfondisci: ecco come sarà Service Day, l’evento sul post vendita in programma in autunno 

I NUMERI DI ASCONAUTO

La rete di AsConAuto è composta da 933 concessionari, soci dei 21 Consorzi che compongono un network associativo attivo in ben 75 province. Gli autoriparatori affiliati sono oltre 19mila su tutto il territorio nazionale.

La rete associativa, al tempo stesso, può contare su una forza di 395 persone qualificate, fra logistica e front office, a supporto del sistema. Ogni giorno, inoltre, i 106 promoter percorrono una quantità enorme di chilometri per garantire affidabilità e puntualità nel servizio dei ricambi.

Leggi anche: il vademecum dell’associazione sull’acquisto delle auto usate

A NOVEMBRE IL SERVICE DAY

Secondo Fabrizio Guidi, presidente di AsConAuto, la crescita avviene “perchè si lavora bene, sempre di più. Perchè si curano i clienti. Perchè si fa apprezzare qualità, sicurezza e garanzia che derivano dall’utilizzare il ricambio originale”. Un punto di forza, in particolare, è quello di “aver avviato l’utilizzo del sistema di tracciatura ricambi BeeTip”, che “ha migliorato l’efficienza e ottimizzato il servizio prestato”.

A novembre, a Brescia, ci sarà la prima edizione del Service Day, un nuovo evento, come ricorda Guidi, “che Quintegia ha creato in collaborazione con AsConAuto. Una serie di incontri e workshop focalizzati sulle attività di aftersales e sulla promozione del ricambio originale”. In definitiva, un’attività di “conoscenza, relazioni e incontro”. Un appuntamento da segnare con il circolino rosso nelle agende.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*