Un settembre positivo per il mercato dell’usato

Settembre anche per il mercato dell’usato torna a registrare un segno positivo sia per le autovetture (+3,2%), sia per i motoveicoli (+4,3%).

Crescono i passaggi di proprietà a settembre 2019

I passaggi di proprietà nel nono mese dell’anno raggiungono complessivamente le 338.119 unità, al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario), contro le 326.401 vetture del 2018.

CAMBIO DI ROTTA PER IL MERCATO DELL’USATO: SETTEMBRE È POSITIVO

Dopo un’estate chiusa in rosso con il -2% di agosto, il nono mese dell’anno registra una leggera ripresa, con +3,6% considerando i passaggi di proprietà di auto e moto.

Una variazione positiva che, però, si trasforma in -1,7% considerando la media giornaliera: per ogni 100 auto nuove, a settembre ne sono state vendute 179 usate e 154 nei primi nove mesi del 2019.

Stessa sorte alle due ruote, che registrano a settembre una variazione positiva del 4,3%, che diventa negativa in termini di media giornaliera dello 0,7%.

Tutti i dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica realizzata dall’Aci sui dati del PRA, consultabile sul sito dell’Automobile Club d’Italia.

L’USATO DIESEL NON MOLLA

Se le auto a gasolio nuove continuano a perdere progressivamente quota di mercato, l’usato diesel cresce del 4,2%, aumentando di mezzo punto percentuale la quota di mercato rispetto al 2018.

Leggi anche: perché il diesel rimane una risorsa per i concessionari?

Lieve contrazione invece dei minipassaggi per le auto a benzina (0,1%), mentre le minivolture delle auto diesel crescono del 2%.

RADIAZIONI IN AUMENTO PER AUTO E MOTO

Settembre registra anche una crescita nelle radiazioni di auto e moto, rispettivamente del 7,5% e del 3,9%.

mercato dell'usato a settembre 2019

Il tasso unitario di sostituzione per le autovetture è pari a 0,90: per ogni 100 auto nuove immatricolate, ne sono state radiate 90, che diventa 0,77 se si considerano i primi nove mesi dell’anno.

Nel periodo gennaio-settembre, infatti, le radiazioni sono cresciute del 3% per le autovetture e del 2,4% per tutti i veicoli. Diminuiscono invece del 6,4% per le moto.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*