New Power15, l’estensione della garanzia Ferrari fino a 15 anni

Novità per i dealer del Cavallino sul fronte del post vendita. La Ferrari ha infatti presentato il nuovo servizio New Power15, che permette di prolungare il programma delle coperture di garanzia delle Rosse fino a 15 anni, a partire dalla data della prima immatricolazione. Un’estensione della garanzia Ferrari che apre nuove porte nell’assistenza, per i concessionari.

Estensione garanzia Ferrari nuova

ESTENSIONE GARANZIA FERRARI

Entriamo nel dettaglio, per scoprire come funziona l’estensione di garanzia Ferrari. Ogni supercar del Cavallino Rampante viene commercializzata con la garanzia commerciale Ferrari triennale, che può essere prolungata per altri due anni.

Alla fine del quinto anno e fino al dodicesimo anno di età dell’auto, c’è la possibilità di stipulare la garanzia “New Power”. Dal dodicesimo anno, poi, subentra la nuova “New Power15”, che estende ulteriormente la copertura, rinnovandola annualmente fino al quindicesimo “compleanno” della vettura.

Leggi anche: La 458 è la Rossa usata più richiesta in Europa

APPLICABILITÀ

Come abbiamo detto in precedenza, l’estensione della garanzia Ferrari adesso può arrivare a coprire un arco temporale di 15 anni. La nuova “New Power15” è valida sia per i modelli nuovi sia per quelli usati. Inoltre, il prolungamento della copertura è applicabile, dopo specifiche verifiche tecniche, anche alle Rosse che non hanno seguito con continuità le precedenti opportunità di estensione garanzia offerte dalla Casa di Maranello.

Nessun obbligo di fedeltà pregresso, quindi. In questo modo, l’estensione della garanzia Ferrari “New Power15” si rivela un programma flessibile e completo. Copre le parti meccaniche più importanti del veicolo, come motore, cambio e sospensioni.

Estensione garanzia Ferrari usata

PRECEDENTI

Nel 2014, la Ferrari è stata la prima Casa automobilistica ad offrire la formula di prolungamento della normale copertura assicurata dalla garanzia commerciale Ferrari. Oggi il periodo di estensione si amplia ulteriormente, diventando più premiante per il proprietario dell’auto e più proficuo per il concessionario. Tutto ciò a salvaguardia del valore e della funzionalità delle vetture del Cavallino nel tempo.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*