Mercato dell’auto: a ottobre un nuovo calo, -7,4%

Mercato dell’auto, è di nuovo calo. I dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti testimoniano che a ottobre sono state 146.754 le immatricolazioni di autovetture nuove, con un trend negativo del -7,4% rispetto a dodici mesi fa.

Mercato dell'auto ottobre 2018

Nel complesso, da gennaio a ottobre il calo delle immatricolazioni è del -3,4%. Anche a settembre, c’era stato un “segno meno”. La nota positiva arriva dal canale dei privati, quello più interessante agli occhi dei concessionari, che ha fatto registrare un aumento del +4,2% (anche se da inizio anno il consuntivo è del -4,1%).

MERCATO DELL’AUTO: L’OPINIONE DELLA FEDERAZIONE

Secondo Federauto, il clima di incertezza è alimentato soprattutto dalla penalizzazione crescente delle auto diesel, che costituiscono la stragrande maggioranza del parco circolante italiano.

E’ evidente – dichiara Adolfo De Stefani Cosentino, presidente di Federauto – che siamo di fronte ad un passaggio molto delicato, in cui chi compra, o meglio vorrebbe comprare un veicolo nuovo, sta inviando un messaggio chiaro: ‘Mi piacerebbe comprare un’auto nuova ma non so cosa è meglio comprare, forse è meglio aspettare!’. Non a caso calano in misura sostanziosa gli acquisti di società e noleggiatori, probabilmente più sensibili ai valori residui dei veicoli di loro proprietà”.

Leggi anche: noleggio e concessionari, un binomio destinato a crescere

IL CALO DEL DIESEL

A ottobre si conferma il calo delle immatricolazioni delle auto diesel (-26,5%), con una quota di rappresentatività che da inizio anno si ferma al 52,2%. Crescono invece le auto a benzina (+22,7%), le auto ibride (+30,6%).

Trend positivo anche per le auto elettriche, che incrementano del +147% rispetto a un anno fa, ma con una quota di rappresentatività che si ferma ancora allo +0,25% nel cumulato. Tradotto: servono le infrastrutture di ricarica per far decollare la mobilità a zero emissioni in Italia.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*