Nuovi Nissan Qashqai e X-Trail, anteprima in concessionaria con la realtà virtuale

Il conto alla rovescia è partito. Si avvicina il debutto dei crossover Nissan, che si presentano in concessionaria con una veste rinnovata. A settembre arriva in showroom il nuovo Nissan Qashqai, mentre a ottobre è il turno del nuovo Nissan X-Trail.

Nuovo Nissan Qashqai linee

Per vedere i due crossover della Casa nipponica, però, non è necessario aspettare l’autunno. Già adesso, infatti, recandosi in un concessionario della rete di vendita Nissan, è possibile indossare un Oculus e vivere un’emozionante esperienza di realtà virtuale. Video interattivi permettono al cliente di scoprire i due nuovi prodotti e conoscerne le principali caratteristiche.

Approfondisci: X-Trail X-Scape, il crossover con il drone attorno

NUOVO NISSAN QASHQAI

Chi, poi, non vuole aspettare l’arrivo in concessionaria, può acquistare il nuovo Nissan Qashqai negli allestimenti top di gamma (Tekna o Tekna+ ). Lo stesso vale per la versione Tekna del nuovo Nissan X-Trail. Fino all’arrivo della nuova vettura in concessionaria, sarà messo a disposizione del cliente un crossover Nissan a titolo gratuito.

Così, si aspetta il nuovo crossover Nissan sempre a bordo di un crossover del marchio. Si tratta di un particolare servizio di vettura di cortesia gratuita, che consente di vivere l’estate e le vacanze all’insegna della comodità e del relax, nell’attesa che arrivi l’auto nuova.

Nuovo Nissan X-Trail 2017

NUOVO NISSAN X-TRAIL

Da metà agosto, sul sito ufficiale della Casa giapponese, sarà disponibile il configuratore per il nuovo Nissan X-Trail, mentre è già possibile configurare il nuovo Nissan Qashqai direttamente dal PC o dallo smartphone. Per i due crossover Nissan, nuovo design delle linee esterne, alta qualità dei materiali e tecnologie innovative.

Un esempio? La tecnologia di guida autonoma ProPILOT. Si tratta della prima fase del percorso intrapreso dal marchio verso la guida autonoma. Il sistema regola sterzo, accelerazione e frenata durante la guida in autostrada su corsia singola, sia in condizioni di traffico intenso sia ad alte velocità. Si basa su tre tecnologie: lane keep assist (LKA), intelligent cruise control (ICC) e traffic jam pilot (TJP).

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*