Opteven a Automotive Dealer Day 2019: piani di manutenzione programmata per i dealer

Crescere in tutti gli ambiti di competenza e implementare la nuova area di business della manutenzione programmata: i principali obiettivi di Opteven sono stati tradotti concretamente nei giorni scorsi a Automotive Dealer Day 2019 (ecco come è andato l’evento).

La multinazionale francese specializzata nelle garanzie sui guasti meccanici e nell’assistenza stradale, sbarcata in Italia nel 2016, ha vissuto un anno davvero positivo, con tante novità in rampa di lancio. Al Dealer Day abbiamo incontrato Jean-Mathieu Biseau, CEO del Gruppo Opteven, e Giorgio Manenti, country manager di Opteven Italia.

Opteven Automotive Dealer Day 2019

IL 2019 DI OPTEVEN

“Il Gruppo Opteven si sta sviluppando in maniera soddisfacente e i progetti che avevamo avviato a partire dall’ultima edizione di Automotive Dealer Day stanno andando molto bene – esordisce Biseau -: all’interno del Gruppo è entrato, come azionista, un nuovo fondo di private equity (Ardian, ndr.), che ci sta fornendo ulteriori mezzi per svilupparci, abbiamo aperto una filiale in Spagna l’anno scorso e abbiamo acquisito l’attività di guasti meccanici di Mapfre Warranty in Francia”.

Approfondisci: i piani dell’azienda per l’anno in corso

Attività strategiche in tutta Europa, dunque, che presto si amplieranno anche alla Germania. “Volkswagen Versicherung, a partire dal prossimo anno, ha deciso di affidarci tutto il business di nostra competenza sul mercato tedesco” spiega Biseau. Questa crescita, in definitiva, è in linea con l’obiettivo di partenza di Opteven, ovvero diventare un leader europeo presente in tutti i major markets: Francia, Italia, Spagna, UK, Germania”.

Anche il fatturato complessivo si sta incrementando, di conseguenza, in maniera importante. “Quest’anno dovremmo raggiungere i 180 milioni di euro di fatturato, con una crescita significativa rispetto ai 157 milioni del 2018”.

Leggi anche: la partnership con Jaguar Land Rover battezzata a Automotive Dealer Day 2018

I PIANI DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA

In Italia, Opteven sta puntando in maniera particolare sulle partnership con i concessionari. “Oggi possiamo contare su un network di oltre 600 dealer che lavorano con noi e che utilizzano le nostre soluzioni.  E abbiamo completato la nostra struttura commerciale retail per fornire il giusto supporto a questi partner” spiega Manenti.

Un nuovo business che Opteven sta sviluppando e che ha presentato ai concessionari proprio a Automotive Dealer Day è quello legato alla manutenzione programmata. “Abbiamo siglato un accordo paneuropeo con Norauto (nota società nell’ambito dell’aftermarket), che ci ha permesso e ci permette di entrare in questo business. L’idea è quella di sviluppare nuovi prodotti di manutenzione a valore aggiunto e di veicolarli nel settore retail attraverso i concessionari nostri partner” aggiunge il country manager di Opteven Italia.

Team Opteven Automotive Dealer Day 2019

LE ALTRE NOVITÀ

Ci sono poi altre novità importanti. “Abbiamo promosso un remake e una ‘rebrandizzazione’ dei nostri prodotti retail, in primis per rivitalizzare ulteriormente la nostra offerta e, soprattutto, per renderla ancora più compliance ai dettami della normativa Ivass spiega Manenti.

Anche le partnership con altri attori della filiera, infine, continuano ad avere un ruolo importante all’interno della strategia di Opteven Italia: tra queste, è stata confermata a Automotive Dealer Day 2019 quella con il broker Mansutti.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*