Manutenzione auto, il web guadagna terreno

Il web rappresenta la nuova frontiera del post vendita. Sempre più concessionari e officine si adeguano in tal senso, per essere al passo con i tempi e intercettare nuovi clienti. Ecco una fotografia di come gli automobilisti utilizzano il web per gli interventi sulla propria auto.

A scattarla è CercaOfficina, il portale (lanciato nell’ottobre del 2013) che confronta le migliori offerte e consente a officine e carrozzerie di sfruttare al meglio le potenzialità del web. Ad oggi  sono oltre 50.000 gli utenti che hanno richiesto almeno un preventivo, rivolgendosi alle oltre 600 officine, carrozzerie e gommisti che aderiscono al servizio.

CercaOfficina

CERCAOFFICINA

Analizzando la ricerca di CercaOfficina, il primo dato interessante è la composizione degli utenti: il 72% sono uomini. A conferma che la gestione della manutenzione dell’auto è ancora un’abitudine maschile. C’è però anche un 28% di donne disposte ad affrontare il compito di scegliere l’officina a cui affidarsi. Un altro dato da sottolineare è l’età media di chi utilizza il servizio: per il 56% è compresa tra i 25 e i 44 anni (27% dai 25 ai 34, 29% dai 35 ai 44).

L’ANALISI

Entrando più in dettaglio nello studio di CercaOffiicna, l’88% delle auto per cui gli utenti hanno richiesto un preventivo ha una cilindrata che va dai 1.000 fino ai 2.000 cc (25% 1000/1300 cc, 39% 1300/1600 cc, 24% 1600/2000 cc). Il 51% è a gasolio, mentre il 39% è alimentato a benzina e il 10% a gas/metano o altre alimentazioni.

Analizzando l’età media delle vetture, emerge che il 42% ha oltre 7 anni (20% oltre 10 anni, 22% tra 7 e 10 anni), il 23% tra 4 e 7 anni, il 16% tra 2 e 4 anni e il 18% meno di 2 anni. Gli interventi più richiesti sono: 60% tagliando; 20% meccanico (revisione, distribuzione, freni e pastiglie), 9% carrozzeria, 7% impianti gas e metano, 4% gommista.

APPROFONDISCI: Allargamento delle competenze e avvento di Internet: i trend del post vendita

IL TAGLIANDO

L’ultimo dato da mettere in evidenza nella ricerca di CercaOfficina riguarda il costo medio del tagliando (nel 2016). Al nord è di 248 euro (227 euro nel 2015), al centro 222 euro (209 euro nel 2015) e al sud 179 euro. In dettaglio, analizzando le principali città italiane i valori medi sono: 243 euro a Milano, 207 euro a Torino, 209 euro a Firenze, 219 euro a Roma e 168 euro a Napoli.

In conclusione, dall’analisi di CercaOfficina emerge che sempre più automobilisti sono disposti a utilizzare il web per ricercare un’officina a cui affidare la propria vettura, così come gli autoriparatori usano internet per promuovere la propria attività.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*