Come funziona il Rear Cross Traffic Alert?

I sensori di parcheggio aiutano notevolmente nelle manovre, ma se ciò non bastasse? Ecco che subentra il Rear Cross Traffic Alert, il dispositivo adas capace di avvisare il conducente in fase di manovra qualora si presentassero ostacoli non immediatamente visibili. Quali sono, però, gli elementi che lo differenziano dai sensori di parcheggio?

adas Rear Cross Traffic Alert

In questa rubrica cerchiamo di rispondere ad alcune delle domande più frequenti che i clienti spesso si pongono quando si approcciano all’acquisto di una nuova auto. È importante, quindi, per un dealer essere sempre aggiornato sui nuovi sistemi di assistenza alla guida e soprattutto guidare i propri clienti verso la scelta più giusta in base alle proprie esigenze.

REAR CROSS TRAFFIC ALERT: IL MUST-HAVE PER IL PARCHEGGIO

Il Rear Cross Traffic Alert è un sistema di assistenza alla guida molto richiesto dai conducenti e sempre più utilizzato dalle Case per facilitare i driver nelle manovre di parcheggio in retromarcia. Chi non ha mai faticato uscendo da un parcheggio a pettine in retromarcia? Spesso la visuale è ridotta e allungare il collo o sporgersi con la testa serve a ben poco in questi casi.

Approfondisci: l’adas più richiesto sulle auto nuove è il Park Assistant

Il rilevatore di traffico sfrutta la sua più ampia visuale per avvertire il conducente di eventuali ostacoli, come auto, scooter, biciclette o pedoni, che possono “sbucare” all’improvviso, causando incidenti o tamponamenti.

Rear Cross Traffic Alert, l'adas per rilevare il traffico

LA STORIA DEL RILEVATORE DI TRAFFICO

Il Rear Cross Traffic Alert (RTCA) è stato sviluppato da Continental, per aiutare i driver in fase di manovra e ridurre gli incidenti, sempre più frequenti soprattutto nei contesti urbani. Grazie a questo sistema, il gigante della componentistica si è aggiudicato il premio di Toyota dedicato alle soluzioni più innovative in termini di sicurezza.

COME FUNZIONA IL REAR CROSS TRAFFIC ALERT

Il principio alla base del suo funzionamento è simile al Park Assistant, ma con qualche funzione in più. Il Rear Cross Traffic Alert, infatti, impiega due sensori a medio raggio posti nella sezione posteriore della vettura, rilevando ostacoli fino a 160 metri, ottenendo un campo visivo massimo di 150°.

Leggi anche: come funziona il Cruise Control Adattivo?

Qualora il Rear Cross Traffic Alert rilevasse un ostacolo proveniente sia da destra che da sinistra, il sistema avvisa il conducente dell’imminente pericolo attraverso un suono o attivando gli indicatori di direzione presenti sui retrovisori esterni.

COME SI ATTIVA?

A differenza di molti adas, il Rear Cross Traffic Alert non necessita di nessun inserimento manuale, bensì si attiva automaticamente una volta ingranata la retromarcia.

Leggi anche: cos’è il Lane Assist e come si attiva

Rear Cross Traffic Alert: come si attiva

I sensori, rilevando in anticipo l’ostacolo, prevedono la possibile collisione in pochi secondi e comunicano il pericolo al conducente che prontamente dovrà sospendere la manovra. Non appena l’area tornerà ad essere sgombra, i segnali si interromperanno, consentendo al driver di completare la manovra.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*