Best practice per i concessionari: le migliori tattiche di marketing online

5. PAROLA D’ORDINE: PERSONALIZZAZIONE

Bisogna considerare che quando un potenziale cliente si appresta a cambiare auto vaglia molti modelli e confronta i prezzi, alla ricerca della soluzione migliore, quindi è logico pensare che l’acquirente sia sommerso da comunicazioni, offerte e preventivi.

Social media marketing: come accrescere il business in concessionaria concessionarie

Personalizzare il proprio marketing diventa quindi una soluzione efficace per distinguersi e rendersi immediatamente riconoscibili. In questo senso l’email marketing si presta bene alla personalizzazione, partendo banalmente dall’aggiunta del nome del destinatario nella riga dell’oggetto.

Leggi anche: il futuro dei concessionari sta nella personalizzazione

Inoltre un’assistenza personalizzata garantisce una maggiore apertura degli utenti, che si dimostrano più disponibili a condividere informazioni.

COSA FARE:

  1. Progettare le campagne in modo intelligente, facendo sì che mostrino le inserzioni in base agli interessi e alle preferenze di acquisto dell’utente.
  2. Evitare, però, un sovraccarico di popup, soprattuto dopo che il potenziale cliente è entrato sul sito della concessionaria: è importante lasciare il giusto tempo per familiarizzare con i contenuti presenti.

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*